A Sambuca ritrovato portale '500

SAMBUCA DI SICILIA (AGRIGENTO), 23 SET - Un portale in pietra del '500 , 'ritrovato' dopo sessanta anni di oblio e di abbandono, è stato collocato nuovamente nella sua sede originaria a Sambuca di Sicilia, nella piazza originariamente dedicata a San Giorgio e oggi intitolata allo scrittore Emanuele Navarro della Miraglia. Alla cerimonia, che si è svolta ieri sera, hanno partecipato tutti gli abitanti del borgo dei borghi 2016, che hanno voluto così festeggiare il recupero di una delle testimonianze più significative della storia di Sambuca. Il portale rappresentava infatti l'ingresso alla Chiesa di San Giorgio, la più antica dell'abitato, edificata su un'antica moschea araba proprio all'ingresso del quartiere saraceno. La chiesa con due alti campanili, uno originariamente torre del castello di Zabut e poi inglobato nel luogo di culto cristiano, l'altro edificato per accogliere l'orologio civico, dava il nome a "lu chianu di San Giorgio".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vita

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...